Il percorso didattico e formativo di questi anni ha visto il mio approfondire temi ed argomenti diversi a partire dalla scuola dell’obbligo. Questa è una sezione che terrò sempre aggiornata: ritengo che la mia formazione, personale e professionale, non sia mai ferma.

Dopo le scuole superiori ad indirizzo socio-psico-pedagogico, mi sono diretta verso gli studi biologici, apprezzando particolarmente gli aspetti scientifici: ho frequentato il corso di Laurea quinquennale in Scienze Biologiche, presso la Facoltà di Biologia all’Università dell’Insubria (Varese). A Novembre 2002, mi sono Laureata con una Tesi sperimentale dal titolo “Ruolo funzionale di protein-chinasi selettivamente coinvolte in modelli di patologie neurodegenerative”: è frutto di un progetto svolto presso i
laboratori di Newron Pharmaceuticals, una piccola azienda farmaceutica di Milano che si occupa specificamente di patologie degenerative come la Malattia di Parkinson e di Alzheimer.

L’intesa tra il capo laboratorio e me è stata tale da consentire una mia prosecuzione presso l’azienda come ricercatore junior con un contratto a tempo determinato, dal 2002 al 2005. Durante questo periodo, ho sviluppato ulteriormente il progetto di tesi, concentrandomi soprattutto sulla Malattia di Parkinson.

Durante questi anni, l’interesse per la biologia e i suoi meccanismi è stato affiancato ad una sempre più crescente curiosità per il mondo psicologico, decidendo quindi di affrontare il Corso di Laurea in Psicologia presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Laureatami in “Scienze e Tecniche Psicologiche”, ho scelto il biennio Magistrale di specializzazione in “Psicologia clinica: salute, relazioni familiari e interventi di comunità”, laureandomi a Dicembre 2009. I due elaborati finali sono approfondimenti, il primo degli aspetti psicologici legati alla comunicazione, il secondo degli studi riguardanti la trasmissione intergenerazionale dell’attaccamento, dagli inizi della Teoria dell’Attaccamento fino ai giorni nostri. Argomento, quest’ultimo, a cui ho dedicato molto del mio interesse, frequentando due corsi di specializzazione, il livello base e l’avanzato, con la Professoressa Grazia Attili, Professore Ordinario di Psicologia Sociale dell’Università di Roma “La Sapienza” e membro del Dipartimento di Scienze Sociali, come Direttore della Sezione di Ricerca “Attaccamento e Sistemi Sociali Complessi”.

Il passo successivo è stato il tirocinio, obbligatorio ai fini dell’Esame di Stato. Ho scelto il reparto di Neuropsichiatria Infantile dell’Ospedale di Saronno, sia per la mia affinità con i bambini, i principali utenti degli ambulatori, sia per l’interesse verso i test e la valutazione psicodiagnostica. Ho iniziato ad Aprile 2009 e sto tutt’ora collaborando come volontaria, un pomeriggio a settimana. Questa pratica mi ha permesso di esplorare gli aspetti attuativi della somministrazione dei reattivi psicologici, a cui ho voluto dare una veste più professionale, portando a termine un Master annuale di II livello, “Utilizzo collaborativo dei test nella clinica e nella psicoterapia”, organizzato dall’Alta Scuola Agostino Gemelli di Milano e conclusosi con la discussione di un elaborato a Marzo 2011.

Da Marzo 2011, lavoro privatamente come Psicologa e Psicodiagnosta, a Saronno.

Collaboro, inoltre, con il “Centro Mara Selvini”, sede di Saronno, con cui ho già lavorato in veste di Psicologa in formazione negli anni precedenti, occupandomi di disturbi del comportamento alimentare e di progetti con alcune scuole superiori presso l’Istituto Suore Orsolne di S. Carlo (Saronno).

Durante l'anno 2012, ho partecipato ad alcuni seminari di approfondimento relativamente all’uso di test secondo il metodo collaborativo.

Ho voluto, inoltre, allargare gli strumenti a mia disposizione, partecipando al livello base del training in Mentalization-based Treatment: mi sono recata a Londra, dove Peter Fonagy ed Antony Bateman hanno tenuto un corso intensivo di quattro giorni centrato sulla MBT, la tecnica da loro elaborata per migliorare l’efficacia della cura mentale in vari contesti.

Ho inoltre affrontato la formazione sull'Autism Diagnostic Observation Schedule (ADOS), organizzato da Giunti O.S. presso il reparto di Neuropsichiatria Infantile dell'Azienda Ospedaliera "Ospedale di Circolo" di Busto Arsizio.

Da Dicembre 2012, sono abilitata all'esercizio della professione nel Canton Ticino (Svizzera).
Per informazioni più dettagliate scarica il mio curriculum